\\Condizioni generali di vendita

Le presenti Condizioni Generali di Vendita disciplinano la fornitura da parte di TECNO POULTRY EQUIPMENT SpA (in seguito “il Venditore”) dei propri prodotti e impianti (in seguito indifferentemente “Prodotti” o “Impianti”). Tutti i contratti per la vendita di Prodotti/Impianti a terzi (in seguito l’"Acquirente") sono regolati, se non espressamente derogati da condizioni particolari confermate per iscritto da TECNO POULTRY EQUIPMENT SpA, dalle presenti C.G.V. le quali formano parte integrante e sostanziale di ogni offerta commerciale, ordine e conferma d'ordine.


1 – CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

Il contratto si intende concluso con l’accettazione da parte dell’Acquirente dell’offerta commerciale del Venditore mediante restituzione della stessa controfirmata. Accordi tra il Venditore, o suoi rappresentanti, e l’Acquirente si considerano entrati in vigore solo a seguito di espressa conferma scritta. L’Acquirente accetta sin d’ora senza riserve, e rinunciando espressamente ad avanzare in futuro contestazioni, eventuali modifiche tecniche e/o soluzioni costruttive difformi rispetto a quanto indicato nella offerta /o nei depliant pubblicitari del Venditore apportate da quest’ultimo anche senza preavviso per migliorare la produttività ed efficienza dei Prodotti/Impianti.

In caso di annullamento di un ordine l’Acquirente dovrà pagare una penale pari al 15% del valore dell’ordine annullato, salvo il diritto del Venditore al risarcimento del maggior danno nell’ipotesi in cui abbia già avviato la produzione.

I cataloghi, i preventivi ed i documenti tecnici del Venditore se non diversamente espressamente indicato hanno valore puramente informativo.


2 - CONDIZIONI DI PAGAMENTO

Le condizioni di pagamento sono quelle indicate nella offerta commerciale del Venditore accettate dall’Acquirente mediante restituzione della stessa controfirmata. 


3 - OPERE DI APPRONTAMENTO

L’Acquirente deve essere in possesso della documentazione, permessi, licenze anche edilizie richieste dalla legge e si assume ogni responsabilità al riguardo. Le operi civili, gli allacciamenti elettrici, i collegamenti idrici ed ogni altra opera necessari all’approntamento dell’Impianto sono a carico dell’Acquirente. L’Acquirente dovrà avvisare, con adeguato anticipo, il Venditore del ritardo nell’esecuzione delle opere di cantiere e rinegoziare la data di consegna, fermo comunque quanto previsto all’ultimo comma del successivo art. 5.


4 - CONSEGNA

I termini e le condizioni di consegna dei Prodotti/Impianti secondo Incoterms 2010 sono quelli indicati nella offerta commerciale del Venditore accettate dall’Acquirente mediante restituzione della stessa controfirmata. Qualora l’Acquirente indichi termini/condizioni di consegna difformi da quelle indicate dal Venditore nell’offerta commerciale essi dovranno essere espressamente accettati per iscritto dal Venditore. 

I termini di consegna sono indicativi e non rivestono carattere essenziale e gli eventuali ritardi non daranno diritto alla risoluzione del contratto, né al risarcimento dei danni in favore dell’Acquirente

L’Acquirente si fa carico della totalità dei rischi e dei costi relativi e conseguenti alle operazioni di scarico, movimentazione ed adeguato stoccaggio e custodia dei Prodotti in luogo protetto.


5 - MONTAGGIO

Il montaggio degli Impianti è a carico del Venditore solo se espressamente pattuito; in ogni caso i termini devono ritenersi come meramente indicativi e non vincolanti per il Venditore.


6 - SUPERVISIONE AL MONTAGGIO

Se l’Assistenza Tecnica al montaggio è pattuita a carico del Venditore, questi metterà a disposizione dell’Acquirente uno o più tecnici specializzati per la consulenza al montaggio; al costo orario convenuto e tutte le spese per vitto, alloggio, trasferta e spese locali del tecnico specializzato saranno a carico dell’Acquirente.

Con tale consulenza, il Venditore si impegna a fornire alla squadra di montaggio dell’Acquirente, le informazioni necessarie per la corretta esecuzione tecnica del montaggio.

Resta inteso che, l'intervento di detti tecnici, presso il cantiere dell'Acquirente, é dovuto soltanto per verificare che la Squadra di montaggio, messa a disposizione, esegua correttamente dette operazioni, secondo le direttive disposte dall'ufficio tecnico del Venditore. Inoltre, i tecnici non avranno alcuna responsabilità dal punto di vista della Sicurezza sul Lavoro; in quanto le maestranze, messe a disposizione dall'Acquirente, dovranno svolgere le loro mansioni, in ottemperanza alle direttive sulla Sicurezza sul Lavoro, emesse dall'Acquirente. Se dovessero insorgere delle discrepanze relative a queste, i Tecnici dovranno farlo presente all'Acquirente, che provvederà a prendere le decisioni del caso.


7 - COLLAUDO

Una volta completato il montaggio, il Venditore emetterà il certificato di fine lavori e notificherà prontamente l’avviso di approntamento al collaudo obbligandosi ad eseguirlo nel termine massimo di 30 giorni dal suo inoltro.

Per collaudo tecnico si intende la verifica tecnico – funzionale e quindi la rispondenza degli Impianti alle specifiche contenute nella conferma d’ordine o in sua mancanza nell’iniziale offerta.

Qualora l’Acquirente nei 45 giorni successivi alla notifica del certificato di fine lavori non si renda disponibile al collaudo, o non invii nei 3 giorni successivi alla sua effettuazione fondate contestazioni o si sottragga ingiustificatamente alla sottoscrizione del relativo certificato di collaudo, il collaudo si intende rinunciato e I’Impianto si considera accettato. In ogni caso trascorsi quindici giorni dall’accasamento degli animali I’Impianto si considera accettato. Ricorrendo l’ipotesi di cui all’articolo precedente, l’Acquirente dovrà pagare prontamente la parte del prezzo convenuta all’esito positivo del collaudo. 


8 - GARANZIA

Il Venditore  garantisce, per un anno dalla data di consegna dei Prodotti/Impianti e, in caso di montaggio, o assistenza tecnica  al montaggio, dalla data di collaudo o accettazione dell’Impianto, l’Acquirente per i vizi dei Prodotti/Impianti che siano conseguenti a difetti nei materiali utilizzati. Salvo diverso accordo scritto tra le Parti, il Venditore si impegna a porre rimedio ai vizi o difetti dei Prodotti/Impianti imputabili allo stesso, purché tali vizi o difetti (i) non siano dovuti a normale deterioramento e/o a un uso inappropriato e/o a una scorretta manutenzione da parte dell’Acquirente e (ii) siano stati notificati per iscritto al Venditore entro 8 (otto) giorni dalla consegna o, se occulti, dalla loro scoperta.

Il Venditore sarà tenuto alla riparazione dei vizi/difetti ovvero, a sua insindacabile scelta, alla fornitura di parti di ricambio in sostituzione di quelle difettose. Viene escluso il diritto dell’Acquirente di pretendere la risoluzione del contratto ed eventuali danni verranno risarciti sole se provocati da dolo o colpa grave del Venditore. Il Venditore pertanto non è responsabile per i danni relativi a spese di lavorazione, eventuali perdite di produzione, per mancato guadagno e/o per qualsiasi altro danno diretto e/o indiretto, perdita particolare o danno sofferto, direttamente o indirettamente, dall’Acquirente o da qualsiasi altro terzo.


9- CONTESTAZIONI

Eventuali contestazioni sui Prodotti/Impianti e/o denunciate inadempienze contrattuali del Venditore non danno diritto all’Acquirente di sospendere o comunque ritardare i pagamenti.


10 - MANCATO O RITARDATO PAGAMENTO

Nell’eventualità di un pagamento totalmente o parzialmente ritardato, l’Acquirente è tenuto a corrispondere al Venditore, sulla somma dovuta, un interesse di mora ex art. 5 del D.Lgs. 231/2002.

Il Venditore, nel caso in cui l’Acquirente ritardi totalmente o parzialmente un pagamento può sospendere la consegna o risolvere il contratto qualora l’inadempimento superi l’ottava parte del prezzo di vendita, trattenendo a titolo di risarcimento, fino a concorrenza del danno patito, qualsiasi somma incassata anticipatamente, senza pregiudizio alcuno al diritto di pretendere ulteriori danni.

In ogni caso il mancato rispetto anche di una sola scadenza da parte dell’Acquirente determina automaticamente la decadenza dal beneficio del termine, cosicchè il Venditore potrà pretendere l’intero pagamento del prezzo.

Qualora il pagamento di tutto o parte del prezzo sia fissato alla consegna, al montaggio e/o al collaudo e questi eventi non si verificassero o fossero ritardati per cause o circostanze non imputabili al Venditore, l’Acquirente è tenuto a pagare il prezzo alla data in cui detti eventi erano previsti o sono ragionevolmente da prevedere se non fossero intervenute dette cause e circostanze.


11 – RISERVA DI PROPRIETÀ

I Prodotti/Impianti sono di proprietà del Venditore sino al completo pagamento del prezzo, ragion per cui il Venditore si obbliga, in caso fossero sottoposti ad atti esecutivi o conservativi , a precisare la riserva di proprietà all’Ufficiale Giudiziario procedente ed a darne immediata notizia al Venditore.


12 – PROPRIETA’ INTELLETTUALE

Qualsiasi disegno e documento tecnico consegnati dal Venditore all’Acquirente sia in sede di offerta che successivamente riguardanti la costruzione, il lay out e l’installazione degli Impianti rimangono di esclusiva proprietà del Venditore. Essi non possono essere utilizzati, copiati, riprodotti, trasmessi o comunicati a terzi dall’Acquirente senza il consenso scritto del Venditore. La violazione del presente obbligo comporta l’applicazione di una penale pari al 20% del prezzo dell’Impianto oggetto dell’offerta e/o del successivo ordine.

13 – LEGGE E FORO COMPETENTE
La vendita è sottoposta alla legge italiana e per qualsiasi controversia sarà territorialmente competente in via esclusiva il Foro di Padova.


14 – VARIE

La circostanza che le Parti non facciano in qualsiasi momento valere i diritti loro riconosciuti da una o più clausole delle presenti C.G.V. non può essere intesa quale rinuncia a tali diritti, né può impedire di pretenderne successivamente l’osservanza.

L’eventuale dichiarazione di totale o parziale invalidità, inefficacia o inesistenza di una qualsiasi delle presenti C.G.V. o di parte delle stesse non comporta l’invalidità delle altre C.G.V..

Qualsiasi comunicazione tra le Parti dovrà essere effettuata per lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, e-mail o telefax ed avrà effetto a far data dalla sua ricezione.


15 - PRIVACY

Il trattamento dei dati personali forniti dall’Acquirente avviene nel rispetto delle disposizioni di cui al Codice in materia di Protezione dei Dati personali (D.Lgs. 196/03 e successive modifiche ed integrazioni) con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza così come illustrato nel modulo Informativa Privacy che l’Acquirente dichiara di aver letto.